Weekend bagnato: sabato maltempo ovunque, torna la neve sui monti. Pasqua con temporali al centrosud.

(IMMEDIAPRESS) www.iLMeteo.it: Weekend bagnato: sabato maltempo ovunque, torna la neve sui monti. Pasqua con temporali al centrosud.

Pasquetta più sole, ma fresco ovunque sotto i 20°C. Previsioni fornite da www.iLMeteo.it

Padova, 3 aprile 2012 - Prime piogge stanno interessando la Toscana e l’Emilia Romagna e sono i primi segnali di un forte peggioramento che porrà fine all’emergenza siccità. Antonio Sanò, meteorologo de www.iLMeteo.it non ha dubbi, una lunga fase di maltempo perdurerà fino ad almeno la giornata di Sabato, specie al centronord, sulla Sardegna, lo scirocco soffierà al sud, mentre la neve rifarà la sua comparsa a 1500m sulle Alpi. Sabato pomeriggio sarà il momento peggiore, con temporali anche al sud e sulle Isole. A Pasqua i temporali interesseranno al centrosud, la Sicilia e nelle prime ore ancora sul nordest, dove le schiarite si apriranno in giornata. Sole splenderà sul resto del nordovest. Per Pasquetta, invece, sembra che la gita sia salva. Temperature sui 18°C, qualche acquazzone sugli Appennini e sulla Calabria.

Nel dettaglio:

MARTEDI 3: Rovesci tra Toscana ed Emilia Romagna, verso Marche, Appennino abruzzese, peggiora su spezzino e ovest Alpi. Nel pomeriggio peggiora su ovest Alpi, Piemonte, Triestino, tra Toscana ed Emilia Romagna fino al basso Veneto, altri rovesci su Marche, Abruzzo e temporali in Sardegna. Sole e caldo altrove al sud e Sicilia.

MERCOLEDI 4: Nuova perturbazione, tutta l’Europa interessata da un’ampia circolazione depressionaria, piogge e temporali subito al nord, alta Toscana, zone interne del centro, Appennini e temporali sulla Sardegna. Sole e 25°C al sud e Sicilia. Attenzione: nel pomeriggio temporali al centronord tutto e sulla Sardegna

GIOVEDI 5: Nel Mediterraneo è ancora attiva una circolazione depressionaria. Maltempo al nordest specie Venezie, neve a 1800m, rovesci anche su Lombardia Liguria., Emilia Romagna e gran parte del centro eccetto le coste, locali rovesci su est Sardegna. Nel pomeriggio temporali diffusi al nordest e al centro tutto, forti fino a Roma, peggiora su Abruzzo-Molise, Foggiano, Gargano, tutto il Lazio

VENERDI 6: Il tempo rimane instabile. Rovesci su Venezie, Alpi, tra Liguria e alta Toscana, peggiora sulla Sardegna. Sole e mite al sud e Sicilia. Poi nel pomeriggio temporali al nord, est Liguria, zone interne del centro, tra Marche e Abruzzo e sulla Sardegna

SABATO 7: Circolazione depressionaria sull’Italia. Venti forti da ovest su Sardegna, mar Ligure, mar Tirreno tutto e Sicilia. Maltempo generale con temporali sul nordest per ingresso di aria fresca da nord, rovesci dalla Sardegna e Tirreno verso Lazio, Campania e Sicilia e resto del sud. Poi in giornata peggiora su tutte le regioni specie al centrosud, Venezie, Liguria, Emilia Romagna, Liguria, Isole Maggiori, forti temporali sulle regioni tirreniche dalla Liguria e Toscana fino alla Calabria. Neve su est Alpi a 1400m, in calo a 1500m su nord Appennino.

DOMENICA di Pasqua: Instabile con temporali al centrosud, nord Sicilia, ovest Sicilia, neve a 1000m, fresco ovunque, venti da nord, temporali forti su Campania, Irpinia, Lucania, Calabria, Puglia. Più sole altrove. Peggiora su confini alpini con neve entro sera su confini alto-atesini.

Lunedì di Pasquetta Venti freschi da nord, ultime piogge su Calabria, nord Sicilia, messinese, locali su zone interne della Sardegna, peggiora su centronord Appennino e nel pomeriggio su tutte le Alpi a partire dai confini nel per una forte perturbazione da nord. Sole altrove. Neve dal pomeriggio e sera a quote basse a 600m-800m su Svizzera e Austria e confini alpini. Peggiora la sera su Alpi, nordest e anche sulla Campania

per maggiori informazioni: iLMeteo.it

sito web www.ilmeteo.it

Meteorologo Antonio Sanò: tel 3478928001

Ufficio stampa: info@ilmeteo.it

Ricerca

Le notizie del giorno