Weekend rovente

webinfo@adnkronos.com

Il tempo, su alcune aree dell'Italia, risulterà ancora un po' instabile fino a metà settimana, ma la situazione è destinata a cambiare radicalmente tra giovedì e venerdì, quando si vivrà nuovamente un periodo tipicamente estivo. 

Il team del Meteo.it comunica che oggi sono attese piogge e temporali soprattutto sulle regioni nord-occidentali, come Piemonte e Liguria, fino alle aree occidentali della Lombardia, con qualche rovescio che potrebbe toccare anche Milano. 

A fare i conti con qualche pioggia ed alcuni temporali saranno anche le due Isole maggiori e la Calabria: rovesci a sfondo temporalesco potranno colpire le aree più orientali della Sardegna, la Sicilia e i settori meridionali della Calabria.  

Questo scenario però non durerà ancora molto: da giovedì tornerà l'estate su tutto il Paese, con temperature che potranno arrivare fino a 36°C. Condizioni meteo decisamente più stabili da Nord a Sud e valori termici in generale aumento. Il gran caldo si farà sentire in particolare sulle Isole maggiori e sulle regioni centrali tirreniche, più esposte alle calde correnti nord africane. Questa "estate settembrina" è destinata a durare almeno fino al prossimo weekend.