Weinstein, alcune vittime vogliono dividersi 19 mln Usd indennizzi -2-

Fco

Roma, 1 lug. (askanews) - La denuncia afferma che l'ex produttore "richiedeva o costringeva le dipendenti donne ad avere contatti sessuali non consenzienti come contropartita per mantenere il proprio lavoro o avanzare nella propria carriera". Ma un avvocato di diverse denuncianti ha immediatamente criticato l'accordo proposto, affermando che si tratta di u"n tradimento totale".

Secondo Douglas Wigdor, Harvey Weinstein "non si assume alcuna responsabilit per le sue azioni" in questa transazione e non dovr pagare di tasca propria. Questo avvocato rappresenta in particolare Tarale Wulff, un'ex cameriera che ha testimoniato al processo di Weinstein che l'ex produttore l'ha violentata nel suo appartamento nel 2005. Ha notato che questo accordo avrebbe impedito alle persone che non volessero aderire di esaminare altri modi per ottenere un risarcimento. E ha preannunciato che si opporr in tribunale.(Segue)