WeSportUp, Cozzoli: vogliamo far crescere la sport industry italiana

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 27 lug. (askanews) - "Vogliamo valorizzare lo sport attraverso un approccio innovativo e un linguaggio diverso rispetto al passato. Vogliamo far crescere la sport industry italiana, stando al passo con i cambiamenti". Così Vito Cozzoli, presidente e amministratore delegato di Sport e Salute, in occasione del Selection Day di We Sport Up, il primo acceleratore italiano di start up realizzato con Cdp Venture, Startupbootcamp e Wylab nell'ambito sport e wellness con sede al Foro Italico.

"Lo sport è il miglior investimento per il futuro e un driver di ripartenza attraverso l'innovazione - ha sottolineato Cozzoli - e si basa su pilastri, come la scuola, le comunità e i territori, il sistema industriale, che vogliamo valorizzare con questo progetto strategico". Al termine di questa giornata, le 10 start up selezionate (dalle 593 candidate in partenza) vivranno un periodo di formazione di tre mesi tra coaching, workshop e business meeting per poi essere inserite nel programma di accelerazione ed essere presentare ai partner, agli investitori e a tutti gli stakeholder della sport industry italiana.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli