Wfp: mai come oggi tanti siriani nella morsa di fame e povert -2-

red/Mgi

Roma, 26 giu. (askanews) - Un mix devastante dovuto a stagnazione economica, alla caduta libera dell'economia libanese - che un ponte vitale per quella siriana - e alle misure restrittive per il COVID-19, hanno fatto aumentare i prezzi dei prodotti alimentari di oltre il 200 per cento in meno di un anno.

I prezzi del cibo sono 20 volte pi alti rispetto ai livelli pre-crisi, con il prezzo del paniere alimentare base che, se prima del conflitto costava 4.000 lire, ora a 76.000 lire siriane. Le famiglie sono costrette ad adottare misure disperate, come saltare i pasti, ridurre le porzioni, vendere beni e indebitarsi ancora di pi. (Segue)