WhatsApp: dal 24 ottobre non si potrà più usare su alcuni smartphone. Ecco quali

WhatsApp: dal 24 ottobre non si potrà più usare su alcuni smartphone. Ecco quali (Getty Images)
WhatsApp: dal 24 ottobre non si potrà più usare su alcuni smartphone. Ecco quali (Getty Images)

Il vostro smartphone è un Apple Iphone 5 o 5c? Attenzione: da ottobre non potrete più usare WhatsApp. Infatti, su entrambi i modelli di telefono l'ultimo sistema operativo mobile di Apple è iOs 11. Dal 24 ottobre, l'app di messaggistica istantanea interromperà il supporto per iOs 10 e iOs 11. Questo significa che, a un certo punto, non si potranno più inviare e ricevere messaggi.

LEGGI ANCHE: Whatsapp non funziona più: su quali smartphone e da quando

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Mark Zuckerberg: l’inventore di Facebook che ha cambiato il mondo ed è divenuto miliardario

Come già accaduto in passato, sia per iPhone che Android, quando finisce il supporto di WhatsApp per una certa versione delle due piattaforme, gli utenti ricevono una notifica all'apertura dell'applicazione, che li invita ad aggiornare o, in alternativa, passare a un nuovo dispositivo.

LEGGI ANCHE: Novità nell'aggiornamento di WhatsappSalvi iPhone 5S, iPhone 6 e iPhone 6S, poiché si basano su iOs 12, che rimarrà per ora compatibile con WhatsApp. Secondo WabetaInfo: "Aggiornando a una versione recente, gli utenti ottengono benefici anche dalle patch di sicurezza. Aggiornare il proprio sistema è sempre consigliabile".

LEGGI ANCHE: La decisione della Apple: termina la produzione degli iPod

Ma quanti sono i consumatori che posseggono e utilizzano ancora un Iphone 5 o 5c? In assenza di numeri ufficiali da parte di Apple, si può calcolare che a fine 2020 i possessori di iPhone 5 e iPhone 5c ammontavano allo 0,47% del totale di consumatori con un telefonino Apple.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Whatsapp a pagamento, è tutto vero: come funziona il servizio premium

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli