Whatsapp, arrivano le Community: di cosa si tratta?

·1 minuto per la lettura
Whatsapp
Whatsapp

L’app di messaggistica istantanea più popolare al mondo sta per introdurre una novità per questo nuovo anno. Gli utenti di Whatsapp avranno a disposizione la funzione Community.

Whatsapp introduce le Community: cosa sono?

Detto in termini semplici, le Community non sono nient’altro che una fusione di più gruppi che faranno capo ad un amministratore. Tali community consistono in chat di gruppo che, invece dei normali profili, contengono a loro volta dei gruppi, fino a 10. In questo modo, tutti i membri appartenenti ad un gruppo potranno avere accesso ad altri conversazioni e media di loro interesse. Dall’altra parte, gli amministratori di più gruppi avranno la possibilità di gestirli tutti in maniera più efficiente. In ambito aziendale, questo strumento potrebbe essere estremamente utile.

Cosa accade se si esce da una Community Whatsapp?

Se un utente decide di uscire da una Community Whatsapp, cesserà di riceverne i messaggi, e non potrà più accedervi, così come non potrà più vedere i gruppi che ne fanno parte. Insomma, lo stesso meccanismo delle normali chat di gruppo.

Non solo Community, Whatsapp ha sempre dimostrato di essere un’app innovativa

L’app di messaggistica che è controllata da Facebook, diventato Meta, non è la prima novità che introduce. Whatsapp ha già dimostrato di essere al passo con i tempi. Nata inizialmente solo per la messaggistica istantanea, negli anni, è riuscita ad introdurre le “storie“, come il Social Network Instragram, le chiamate vocali e le videochiamate, ma cosa più importante i messaggi vocali. Quest’ultima funzione ha permesso di evitare di scrivere, comunicando oralmente i messaggi. Una delle ultime innovazioni di Whtasapp ha permesso anche di velocizzare tali messaggi audio fino a dimezzarne la durata.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli