WhatsApp, ecco le 117 nuove faccine: anche quella dedicata all’Italia

whatsapp-nuove-faccine

Con l’inizio del 2020 stanno per arrivare sugli smartphone decine di nuove faccine, approvate dal consorzio per gli standard digitali Unicode, che arricchiranno le nostre conversazioni su WhatsApp, Messenger e Telegram. Ben 117 emoji da Babbo Natale ai ninja, dall’uomo in smoking al cuore umano fino a un gesto tutto italiano pensato proprio per gli utenti del Bel Paese o – più verosimilmente – per tutti coloro nel mondo che vedono nella mano con le dita giunte verso l’alto a significare “Che cosa vuoi?” uno dei simboli dell’italianità.

WhatsApp, le 117 nuove faccine

L’iconico gesto delle dita messe ad indicare “Che cosa vuoi?” è noto in America come Pinched fingers e per la prima volta sarà disponibile all’interno del set di emoji presenti sul servizio di chat WhatApp. Il popolare gesto connesso all’italianità – è negli Stati Uniti – fortemente legato anche alla figura dell’immigrato italoamericano, che per indole preferisce esprimersi attraverso una gestualità molto teatrale anziché verbalmente come la maggior parte degli anglosassoni.

Le altre emoji

Oltre alle pinched fingers però, nel nuovo set di emoji messo a punto nel tredicesimo aggiornamento dello standard Unicode sono presenti anche nuove figure che prima non aveva spazio all’interno dei nostri telefoni. Tra queste abbiamo Babbo Natale in versione sia maschile che femminile, ma anche la persona in smoking, quella vestita da sposa, il ninja e il genitore che allatta il proprio bambino con il biberon.

Spostandoci invece verso il regno animale troviamo il simpatico uccello dodo, il mammuth, l’orso polare e la mosca, mentre più legate alla vita quotidiana sono il boomerang, la fisarmonica, il lapide mortuaria, l’infradito, lo sturalavandini e il set per fare la fonduta. Aggiunta anche la faccina sorridente con la lacrima sul viso, ad indicare commozione.