Whatsapp: finalmente potrai riascoltare i messaggi vocali prima di inviarli

Timore di aver detto qualcosa di sbagliato nel messaggio vocale inviato al tuo capo? Preoccupazione di aver usato il tono di voce sbagliato ma ormai è troppo tardi perché il messaggio audio è stato inviato? Puoi dire addio a queste fonti di stress da tecnologia: da metà dicembre 2021 infatti l’app di messaggistica più diffusa in Occidente, Whatsapp, permette di riascoltare i messaggi vocali prima di inviarli. Ecco come fare per controllare che il proprio audio non contenga errori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli