WhatsApp non funziona, Facebook si scusa su Twitter per problemi

·1 minuto per la lettura

Facebook non funziona, ha problemi con WhatsApp e Instagram. Le app di Mark Zuckerberg vanno in tilt, decollano gli hashtag #WhatsAppdown, #Facebookdown e #Instagramdown. Facebook, quindi, deve utilizzare il 'nemico' Twitter per aggiornare gli utenti: "Siamo al corrente che alcune persone stanno avendo problemi ad accedere alle nostre app e ai nostri prodotti. Siamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più presto possibile, ci scusiamo per qualsiasi inconveniente", si legge sul profilo Twitter di Facebook.

Il messaggio non sembra particolarmente apprezzato dagli utenti, che contestano il riferimento ad "alcune persone": i problemi riguardano moltissimi utenti in diversi paesi.

Saluta "letteralmente tutti" invece l'account ufficiale di Twitter, che dopo il down di WhatsApp e Facebook 'cinguetta' ironicamente su quella che sembra essere una 'invasione', seppur temporanea, degli utenti 'orfani' del social di Zuckerberg. Oltre 560mila i like al tweet in pochi minuti, molto apprezzato dagli utenti. Tra le risposte, anche quella dell'account ufficiale di Instagram che sconsolato replica: "Ciao e buon lunedì". Un "ciao" al social anche dall'account di WhatsApp.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli