Whirlpool, Rostan (LeU): non abbassare la guardia

Tor

Roma, 30 ott. (askanews) - "L'annuncio del ritiro della procedura di cessione dello stabilimento di Napoli da parte di Whirlpool è un primo passo fondamentale per riaprire una trattativa che abbia come obiettivo quello di salvare gli oltre 400 posti di lavoro più l'indotto. Di fronte a questa buona notizia è opportuno però non abbassare la guardia. Serve adesso un Piano economico che rilanci la produzione dello stabilimento garantendo un futuro agli operai fatto di certezze e non di chiacchiere". Lo ha dichiarato Michela Rostan, vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera.

"In quest'ottica - prosegue la deputata di Liberi e Uguali - è ancora più importante aderire in massa allo sciopero previsto per il 31 ottobre a Napoli. La compattezza tra lavoratori, istituzioni e cittadini è l'unica arma in grado di sconfiggere l'arroganza delle multinazionali".