Whirlpool, Valente (Pd): decisione inaccettabile,

Tor

Roma, 17 set. (askanews) - "La decisione della Whirlpool di avviare la cessione del ramo d'azienda del sito produttivo di Napoli è molto preoccupante e inaccettabile, visto che disattende tutti gli impegni assunti finora dai vertici nel corso del tavolo di crisi aperto al Mise. Siamo accanto alle lavoratrici e ai lavoratori e alle rappresentanze sindacali nelle azioni che assumeranno per ribadire che abbandonare Napoli e 400 famiglie al loro destino è intollerabile. Sosterremo in Parlamento il lavoro del governo per la ripresa immediata di un confronto con i vertici aziendali per il rispetto degli accordi raggiunti, a partire dal rilancio del sito produttivo e dall'obiettivo della necessaria salvaguardia dei livelli occupazionali". Lo ha dichiarato la senatrice napoletana del Pd Valeria Valente.