Whirpool, Patuanelli: abbiamo fatto ciò che ritenevamo giusto

Fdm

Vicenza, 21 set. (askanews) - "Whirpool è arrivata al tavolo dicendo: noi abbiamo fatto quello che ritenevamo giusto e l'unica soluzione è aprire la procedura di cessione. Per noi non ci si siede intorno ad un tavolo con già la risposta in mano e io non mi siedo ad un tavolo dove non ho un'alternativa". Così a Valdagno, in provincia di Vicenza, il ministro per lo Sviluppo Economico Stefano Patuanelli rispondendo alle domande dei giornalisti. "Io, da ingegnere, penso sempre a un piano A e a un piano B - ha concluso l'esponente di governoo - ma se mi siedo a quel tavolo ho solo il piano dell'azienda che ha imposto il suo. Allora prima ritirino la procedura di cessione e poi ci siederemo di nuovo al tavolo a discutere".