Whistleblowing, Businarolo: importante esperienza CambioPulito

Pol-Afe

Roma, 21 gen. (askanews) - Francesca Businarolo, presidente della Commissione Giustizia della Camera e 'madrina' della legge che ha introdotto la pratica del whistleblowing (le segnalazioni di illeciti), ha inviato oggi un messaggio di saluto all'Osservatorio sui flussi illegali di pneumatici e Pfu, che ha esposto presso il Ministero dell'Ambiente i risultati del proprio lavoro.

"Vi ringrazio per il vostro impegno contro l'illegalità dei flussi di pneumatici e Pfu, micidiali materiali sui quali molti ancora oggi non disdegnano di lucrare. Ricordo l'intensa attività dell'Osservatorio sul fronte del whistblowing - prosegue - proprio mentre io mi battevo alla Camera per ottenere quella che oggi è una legge dello Stato: si tratta di una pratica virtuosa che può dare un contributo determinante all'emersione dei fenomeni criminali, come dimostra la vostra esperienza della piattaforma 'CambioPulito', gestita da Legambiente, che, dal giugno 2017 al 15 dicembre 2019, ha raccolto 361 denunce di illeciti relativi a 301 società che hanno dato origine a esposti alle Forze dell'Ordine e a procedimenti presso il Garante per la Concorrenze e presso la Guardia di Finanza. La sua diffusa estensione nel mondo della Pubblica Amministrazione e di quello delle aziende private può far girar pagina ad un Paese spesso pigro sul fronte delle pratiche innovative", ha concluso Businarolo nel suo messaggio.