William e Kate a Parigi incontrano i sopravvissuti delle stragi del novembre 2015

William e Kate giocano a rugby sotto la Torre Effeil. Il ‘siparietto reale’ arriva nel giorno del match fra Francia e Galles, ultimo impegno ufficiale del principe e sua moglie oltremanica.

Destinato a sottolineare i legami tra Parigi e Londra mentre si avvicina l’avvio del processo di divorzio dall’Unione europea, il viaggio – espressamente richiesto dal Foreign Office – è il primo dagli attentati del novembre 2015.

William e Kate hanno voluto incontrare alcuni sopravvissuti alle stragi prima di recarsi al Musée d’Orsay.

Per il principe si tratta della prima visita ufficiale a Parigi dalla morte della madre, lady Diana, nel 1997, in un incidente stradale nella capitale francese. La visita non prevede alcuna cerimonia in ricordo di Diana.

Venerdì la coppia è stata ricevuto all’Eliseo dal presidente, François Hollande. Missioni simili sono previste entro l’estate in Germania e Polonia, altri negoziatori chiave per la Brexit.

Kate e William a Parigi E la duchessa mostra i muscoli Le immagini https://t.co/oZyYCQimJL pic.twitter.com/hzNYGD3YP7— Corriere della Sera (@Corriere) March 17, 2017

Le «notti brave» di William «Kate non gradisce, è lei che porta i pantaloni» Le foto https://t.co/sSHbnnhl4J pic.twitter.com/ExMNV77z1u— Corriere della Sera (@Corriere) March 17, 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità