Wolf Agency: l’agenzia digitale per la migliore strategia di marketing e SEO

webinfo@adnkronos.com

Torino, 29/10/2019 - Già qualche anno fa nel mondo del web si sentiva il mantra “se non hai un sito internet, nei prossimi 10 anni la tua azienda sarà fallita”. La corsa alla digitalizzazione, infatti, ha dato i suoi frutti, con lo sviluppo velocissimo di e-commerce, di siti sempre più performanti e su misura dell’utilizzatore finale e, soprattutto, con la nascita e l’affermazione sul mercato di nuove figure professionali del digitale. Essere presenti online è diventato fondamentale non solo per essere trovati dai potenziali acquirenti, ma come vera e propria strategia commerciale.  

Non sono pochi, infatti, gli esperti di marketing che hanno concentrato tutta la propria esperienza sul digital marketing, ossia tutta quella serie di azioni che trovano spazio su internet, con il solo scopo di accrescere il commercio di prodotti e servizi. In un mondo aziendale che è sempre più competitivo, le attività di marketing devono essere ben mirate ed efficaci, perché non siano, al contrario, una spesa inutile e dannosa dell’azienda. Non a caso il concetto di “target” -che deriva proprio dal marketing-, è diventato di uso pubblico, a indicare quell’insieme segmentato di utenti che sono simili per determinate caratteristiche (geolocalizzazione, età, gusti, stili di vita, reddito, titolo di studio…): non lo usano solo gli addetti ai lavori, ma gli imprenditori stessi hanno capito come sia importante far arrivare alla persona giusta la giusta pubblicità e la giusta offerta, senza spreco di denaro e tempo. 

Proliferano sul mercato, così, in pochissimi anni, le agenzie digitali, quelle agenzie di marketing che hanno il proprio focus nell’insieme di figure esperte del mondo del web, capaci, così, di agire non solo sui siti internet aziendali e di affiancare e amplificare il lavoro delle agenzie tradizionali (quelle che elaborano la pubblicità cartacea o sui mass media), ma di gestire in toto i nuovi canali di comunicazione: social per primi. 

Fra queste agenzie, per via di un’importante presenza sul mercato di oltre 10 anni, spicca la digital agency Wolf Agency, che opera nello specifico come agenzia SEO a Torino. Fondata e gestita dal CEO ed esperto SEO Isan Hydi, l’agenzia vanta più di 30 collaborazioni attive con grandi aziende italiane e non, su più livelli professionali. Il team, infatti, è composto da Hydi, nell’ulteriore veste di esperto link builder, e di: social media manager, digital pr specialist, content manager, copywriter e web designer. 

Le figure professionali del team di una digital agency: il SEO per essere primi su Google 

Le figure professionali di alta esperienza che compongono la Wolf Agency possono essere, di base, le figure di cui ogni web e digital agency dovrebbe fornirsi, sia internamente che con il supporto di collaborazioni con freelance. La terminologia legata a queste figure è tutt’oggi di difficile comprensione, ma è bene che ogni imprenditore inizi a comprenderla, poiché, per la migliore strategia di marketing del futuro, è oggi imprescindibile passare da un’agenzia digitale. 

SEO expert (esperto SEO): la SEO è quella disciplina tecnica che consiste nell’ottimizzazione sui motori di ricerca di un sito internet (e, in generale, di ogni pagina web). Un insieme di strategie, strumenti e pratiche che permettono al sito di comparire fra i primi sulle pagine di Google quando un utente cerca una specifica cosa, sia che si tratti di una risposta a una domanda, che un prodotto da acquistare o un servizio di cui disporre. In un presente in cui Amazon spopola, la figura del SEO diviene fondamentale per ogni azienda che abbia un e-commerce o per ogni professionista che offra un servizio. Una volta bastava esser presenti sulle Pagine Gialle e si veniva scelti in base alla vicinanza geografica: oggi, la possibilità di lavorare da remoto e l’alta concorrenza di figure professionali e di e-commerce simili, rende più difficile la scelta dello user, motivo per cui, apparire fra i primi su Google, è determinante.  

La parola magica è CTR (click through rate), ossia la percentuale di click che una pagina su Google riceve. Più alta è la CTR di un sito, più alta sarà la possibilità che la visita sul sito si trasformi in conversione, ossia in acquisto di un prodotto o di un servizio (o, comunque, lo svolgimento di qualsiasi azione utile per il committente). Se si considera che su Google vengono effettuate ogni mese fino a 60 miliardi di ricerche, va da sé come captare la maggior parte di esse, definisca la sopravvivenza stessa di un’azienda sul mercato. 

Importante è, poi, la posizione che il proprio sito conquista sulla SERP di Google: la prima posizione -l’ideale da raggiungere, sebbene richieda un lavoro importantissimo- è capace di ricevere oltre il 33% dei click. Le prime tre, in totale, oscillano sul 65% dei click totali. Poco cambia se si clicca da desktop o da smartphone: i click sulla prima pagina (per un totale di 10 posizioni) sono fra l’80 e il 90%. Alla seconda pagina restano le percentuali residue. E un discorso a parte va fatto con i risultati che appaiono tramite sponsorizzate a pagamento.  

Da cosa dipende questa capacità della prima pagina di Google di assorbire tutta l’attenzione di un utente? Prima di tutto, incide il tempo che si ha a disposizione in una ricerca, che è sempre poco: internet ci ha abituati ad avere tutto e subito e non abbiamo voglia di cercarlo molto a lungo; poi, la bassa soglia di attenzione dell’utente su internet, distratto da notifiche, finestre pop-up, banner con offerte, video musicali…; infine, la fiducia che ispira la prima pagina di Google: siamo abituati a pensare che se Google ha posizionato per prima un’azienda, allora questa ha le offerte e le informazioni migliori e non ci trufferà mai nelle spedizioni di un acquisto online. 

Uno degli strumenti che un SEO esperto utilizza per posizionare più in alto possibile un sito è la link building, di cui Wolf Agency è esperta in Italia. Una campagna di link building permette di dare maggiore valore a un sito internet attraverso tutta una serie di link che riceve e che dona ad altri siti affini. Google è capace di “leggere” e navigare su questi link, proprio come se fossero delle strade che lo portano alla comprensione di cosa tratti e venda il sito in questione. Diventa quindi fondamentale che tutta la strategia di link building venga eseguita con attenzione magistrale da un esperto che sia capace non solo di trovare link autorevoli, ma anche di farli arrivare nel luogo più utile di un sito internet, guidando “i viaggi” di Google. 

Le altre figure importanti di una web agency 

Oltre al SEO e al link builder, varie altre sono le figure professionali del digital marketing. Si elencano di seguito quelle interne alla Wolf Agency, ma si può spaziare molto oltre, sia in base al budget di cui si dispone per la pubblicità che in base al target cui si vuole arrivare. 

Digital pr: il digital PR, lo dice la parola stessa, si occupa di relazioni digitali. Quando un’azienda è presente sul mercato e lo è con un insieme di siti, social e pubblicità, è ovvio che risenta dell’“opinione” che il pubblico ha su di essa. Le recensioni sono lo strumento principale che ha un utente per raccontare la sua esperienza di acquisto o di utilizzo di un servizio e al digital pr tocca occuparsi del loro monitoraggio, nonché di tutta una serie di azioni promotive e strategiche che evitino che si arrivi alla brutta esperienza dell’utente. Quella che è nota come buona web reputation e che può fare, letteralmente, la fortuna e la sfortuna di un’azienda, è il suo obiettivo finale. 

Content Manager e Copywriter: al content manager spetta il compito di tessere la tela dei contenuti che popoleranno il sito internet del cliente e tutte le comunicazioni affini. La comunicazione e le tecniche di vendita e di persuasione sono le sue skill principali, ma anche la capacità di gestire i rapporti con i clienti e il team di professionisti che si occuperanno di scrivere poi questi contenuti: si tratta dei copywriter, esperti di comunicazione digitale scritta che possono essere articolisti o giornalisti e che conoscono bene le peculiarità di un messaggio scritto online, che richiede un linguaggio specifico. 

Social Media Manager: è la figura che gestisce in toto le pagine social aziendali che un’azienda ha: dalla pianificazione del messaggio, all’analisi del target, alle sponsorizzazioni di specifici contenuti, il SMM programma ogni giorno, affiancato da un graphic designer, i post che spopolano su Facebook, Instagram e sugli altri social. È, in pratica, la figura che comunica direttamente per conto dell’azienda con il suo pubblico. 

La formazione come marcia in più di una digital agency 

Proprio lo scorso 22 ottobre, a Milano, si è tenuto lo SMAU, evento nazionale e annuale rivolto agli imprenditori per aggiornarli sulle ultime innovazioni tecnologiche e digitali. Isan Hydi, forte della consapevolezza che lo scambio di esperienze e formazione sia alla base del funzionamento di una buona agenzia, è intervenuto come speaker esperto in siti su Google News, con un intervento dal titolo “Google News: aumentare il traffico e le conversioni”. 

Sempre quest’anno, e sempre data l’importanza della condivisione di professionalità, la Wolf Agency sponsorizzerà il MBSummit 2019, che si terrà il 28-29 Novembre a Milano. Il Marketing Business Summit vedrà un lungo elenco di speaker anche internazionali che si affiancheranno in una serie di convegni e tavole rotonde sulle tematiche care agli strateghi del marketing, con lezioni e masterclass che si rivolgono sia agli imprenditori che ai professionisti del mondo del lavoro digitale. 

Wolf Agency è un’agenzia SEO specializzata in link building e digital PR e ne segue intere campagne per aziende e clienti in Italia e all’estero con ottimi risultati. Il suo punto di forza è la chiara definizione di quali siano gli obiettivi di crescita digitale del cliente: una serie di strategie mirate e gestite da un team di professionisti del settore, li conseguirà nel più breve tempo possibile. 

Per informazioni: 

Sito internet: https://www.wolfagency.it/ 

telefono: 388 6322400 

e-mail: info@wolfagency.it 

Facebook: https://www.facebook.com/wolfagencyseo