Women in Cinema Award a Crescentini, Turci e Milena Vukotic

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 ott. (askanews) - Assegnati con una cerimonia durante la Festa del Cinema di Roma i Women in Cinema Award, che puntano a valorizzare i talenti delle donne del cinema nazionale e internazionale: attrici, registe, sceneggiatrici, autrici, produttrici e protagoniste del settore. E' stata una delle ideatrici, Claudia Conte, a presentare la serata, che ha reso omaggio alle donne afgane, grazie anche alla presenza dell'attivista Zahara Ahamadi. Il WiCA vuole, infatti, continuare a sottolineare come la libertà di espressione e la parità di genere siano elementi fondamentali di ogni società e anche del mondo dell'audiovisivo.

Sono quattro le protagoniste del nostro cinema premiate a Roma: l'attrice Carolina Crescentini, la montatrice Francesca Calvelli, la sceneggiatrice Valia Santella, e la grande interprete di cinema, teatro e tv Milena Vukotic, a cui è andato il Premio alla carriera. I riconoscimenti per l'impegno sociale sono andarti a Paola Turci, artista da sempre attenta alle tematiche femminili con particolare riguardo alla parità di genere e all'idea di bellezza inclusiva, e a Barbara De Angelis, Maggiore medico dell'Esercito italiano più volte impegnata in missioni operative in Afghanistan, Libia e Iraq.

Il WiCA è nato da un'idea di Angela Prudenzi, Claudia Conte e Cristina Scognamillo e i premi sono conferiti da un'Academy tutta al femminile composta da giornaliste di cinema.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli