World Polio Day, il vaccino resta l'unica arma contro poliomelite -3-

Rus

Roma, 24 ott. (askanews) - Dal 1996 in Italia è attiva una Rete di Sorveglianza delle Paralisi Flaccide Acute (PFA), considerata il Golden standard secondo le Linee Guida dell'OMS per la certificazione dello stato polio-free.

La sorveglianza è coordinata dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore di Sanità presso il Dipartimento delle Malattie Infettive, dove è attivo il WHO Collaborative Centre for Reference and Research on Polio coinvolto in tutte le attività per il mantenimento dello status polio-free.

Il Centro, uno dei 6 regionali dell'aerea WHO-Europe oltre a Germania, Russia, Francia, UK e Finlandia, fornisce anche supporto ad Albania, Grecia, Serbia, Montenegro, Bulgaria, Macedonia, Bosnia, Kosovo e Malta per le indagini virologiche, tra cui l'isolamento, l'identificazione e la caratterizzazione di poliovirus e di altri enterovirus dai campioni clinici di casi di Paralisi Flaccida Acuta (PFA).