Wsj: abusi sessuali, si indaga anche su Federazione nuoto Usa -2-

A24/Pca

New York, 2 ott. (askanews) -

Mesi fa, un'ex campionessa mondiale dei 200 metri misti, Ariana Kukors, aveva dichiarato pubblicamente di essere stata sessualmente aggredita, quando aveva 16 anni, da un ex allenatore della nazionale statunitense, Sean Hutchison. "Non pensavo che avrei mai raccontato la mia storia, già sopravvivere era sufficiente. Sono stata capace - ha detto - di dimenticare un mostro orribile e di costruirmi una vita che non avrei mai immaginato per me stessa. Allo stesso tempo, ho capito che storie come la mia sono troppo importanti per restare nascoste". "L'ho fatto per le piccole ragazze e ragazzi [...] affinché non subiscano lo stesso dolore, lo sesso orrore, gli stessi abusi".