Wuhan, iniziata la disinfestazione di massa della città

Disinfestazione wuhan

Con un tweet postato da People’s Daily China si legge che: “A Wuhan sono iniziati i lavori di disinfestazione di massa nel tentativo di contenere la diffusione del coronavirus”. Sempre all’interno del post vi è un video che illustra con delle inquietanti immagini le azioni di disinfestazione che sono state attuate nella città in cui ha avuto origine il coronavirus. Il video mostra camion e operatori sanitari nelle strade di Wuhan, semi-deserte che cospargono tutte le superfici con sostanze disinfettanti.

Disinfestazione di Wuhan

La disinfestazione di Wuhan, già rinominata “città infetta” oppure “città fantasma”, prevede l’impiego di sostanze disinfettate che saranno cosparse in tutta la città. Potrebbe trattarsi di una soluzione di acqua e candeggina. Su twitter sono impazzati i commenti, e gli utenti hanno messo in dubbio i rimedi del governo di Pechino per far fronte al virus, cadendo anche in teorie complottiste. La situazione nella città di Wuhan resta ancora critica sebbene sia migliorata. Le persone continuano a vivere blindate nelle proprio abitazioni e cercano di uscire il meno possibile; le strade sono infatti semi-deserte. Intanto il bilancio dei morti a causa del coronavirus è sempre più simile ad un bollettino di guerra. L’11 febbraio si parlava di oltre 1.000 persone morte e di 42 mila contagi, dei quali oltre 200 fuori dalla Cina.