WWE, Sheamus e la Samp: "Ranieri super, Quagliarella un fratello!"

Fco

Roma, 10 giu. (askanews) - La longevit uno dei suoi segreti: l'irlandese Sheamus un pluricampione Wwe (World Wrestling Entertainment). Appassionato di calcio, innamorato del wrestling, amato in Italia per il suo Tag Team con Cesaro, svizzero e tifoso della Juventus.

"Cesaro un amico vero, uno dei miei migliori amici nella vita reale. Ora non facciamo pi coppia, ma penso che un giorno saremo pronti per tornare insieme. Siamo stati una delle coppie pi vincenti di sempre", dice il guerriero celtico ad askanews. Ora tornato in singolo e la sua rivalit con Jeff Hardy una delle pi calde a SmackDown, lo show del venerd sera in Wwe: "Jeff ha avuto dei momenti straordinari, anche a WrestleMania: ma ora basta con i suoi ritorni continui, devo fermarlo".

Undici anni in Wwe per Sheamus, che non smette mai di sorprendere. "Bisogna avere sempre passione e fame per competere a questi livelli. Ora voglio il titolo Intercontinentale, l'unico che mi manca per diventare Grand Slam Champion. Mi sento nella miglior condizione fisica di sempre". Lui, Drew McIntyre e Becky Lynch hanno spianato la strada a tanti talenti europei che si sono imposti in America. "Lo abbiamo fatto con il duro lavoro e diventando quello che serve per essere al top in Wwe. Sicuramente lavorare con i migliori ti fa diventare sempre pi forte. Un po' come John Cena, per me l'atleta Wwe perfetto: il migliore al microfono, performer eccezionale".

Appassionatissimo di calcio, Sheamus ama la Sampdoria e ricorda la strepitosa squadra di Vialli e Mancini, arrivata fino alla finale di Champions League. Di quella meravigliosa formazione Sheamus ricorda con pi piacere Attilio Lombardo, ma anche la Samp di oggi gli piace. "Ranieri uno dei migliori manager del mondo, con il Leicester ha fatto un'impresa pazzesca". E poi c' un messaggio per Quagliarella, per la ripresa del campionato. "Continua a segnare fratello!".