Wwf, servono molti più sforzi per affrontare crisi climatica -3-

red/Mgi

Roma, 24 set. (askanews) - Altro aspetto importante, le soluzioni climatiche basate sul ripristino e l'espansione dei sistemi naturali sono emerse come uno dei filoni di lavoro più promettenti che proseguiranno a partire dal vertice (e non è un caso che le Nazioni Unite hanno dichiarato dal marzo scorso il decennio dell'Ecosystems Restoration).

Per quel che riguarda l'Italia, pur considerando positivo l'impegno a procedere sulla strada dell'azzeramento del carbonio entro la metà del secolo e attuare una vera transizione ecologica, riteniamo urgente intraprendere questo percorso con più decisione e concretezza. Oggi si stanno aprendo opportunità di futura prosperità economica in un'economia radicalmente diversa. Per coglierle bisogna attrezzarsi, con competenze e capacità di programmazione. (Segue)