Wwf, servono molti più sforzi per affrontare crisi climatica -4-

red/Mgi

Roma, 24 set. (askanews) - A partire dal Piano Energia Clima, che deve tener conto dei probabili nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni a livello europeo. Molto oltre il Piano, il Governo dovrebbe accettare questa sfida con nuova energia, in tutti i sensi, mettendo su anche una task force per la transizione che si confronti anche con tutti gli stakeholders non per accettarne i veti e i minimi comuni denominatori, ma per trovare le soluzioni e il massimo accordo per cambiare e dare al Paese un futuro.

Il testimone passa ora alla COP 25 a Santiago del Cile, a dicembre, dove si svolgeranno i negoziati per assicurare gli obiettivi concreti di riduzione delle emissioni in linea con la sfida di limitare il riscaldamento globale a 1,5°C.(Segue)