X Factor 2019, Samuel travolto dai fischi: “Non mi fate incazzare”

samuel a x factor

Samuel dei Subsonica, attualmente giudice della nuova edizione di X Factor, è stato il primo a finire nell’occhio del ciclone. Nel corso del primo appuntamento dei Bootacamp, il leader della fazione dei gruppi musicali si è trovato a dover compiere delle scelte non facili per aggiudicarsi i cinque concorrenti della sua squadra. Ogni giudice, come sempre, ha a disposizione 5 sedie, con la possibilità di effettuare degli switch per cambiare concorrente. Proprio questo è successo al frontman dei Subsonica, che ha sacrificato i Keemosabe per avere i Seawords.

Samuel fischiato a X Factor

Il pubblico del Mediolanum Forum di Assago non si è però mostrato affatto d’accordo con la scelta di Samuel. Fino all’ultimo dagli spalti gli sono giunti i suggerimenti mandare a casa il duo dei Sierra. Anche Mara Maionchi ha espresso delle perplessità, ma ai fischi sempre più insistenti il cantante ha replicato con un secco “Non mi fate incazzare”. Convinto della sua scelta, Samuel ha infatti ribadito di avere dei gruppi forti, pronto a mandarli avanti.

A continuazione della diatriba, il diretto interessato ha poi sfidato ancora tutti sui social. Per l’artista torinese la “visione di un percorso artistico” ha avuto la meglio, nonostante la decisione impopolare. Il giudice ha dunque dimostrato di avere le idee molto chiare: ora dovrà istruire a dovere gli Seawords, i K-Mon, i Kyber, i Booda e i Sierra. Sui Seawords, inoltre, resta ancora un piccolo mistero. La cantante Giulia ha infatti detto di aver cambiato il chitarrista perché quelli precedente ha deciso di lasciare la musica per una scelta di vita. Ad ogni modo il nuovo duetto è stato ugualmente promosso a pieni voti.