X Factor, Emma sbotta contro Mika: 'Ragionate in italiano o ve lo traduciamo'

·2 minuto per la lettura

Una puntata particolare quella di X Factor di ieri sera: Alessandro Cattelan è tornato alla guida del programma dopo la brutta esperienza con il Covid, mentre i giudici hanno dovuto affrontare una doppia eliminazione. A farne le spese Blue Phelix e Vergo, rispettivamente in squadra con Emma e Mika.

X Factor Emma contro Mika: cosa è successo

Emma è rimasta molto male per l'eliminazione di Blue Phelix ed ha commentato che l'Italia ancora "non è pronta" ad un'artista del genere, riferendosi alla sua immagine gender fluid. Ma è durante il giudizio all'esibizione di Vergo che la cantante salentina ha perso un po' le staffe e discutendo con Mika si è lasciata scappare un commento che non è piaciuto a tutti. LEGGI ANCHE: -- Il regalo di Mika per Emma a X Factor: 'Signori si nasce': cosa le ha regalato Emma ha criticato l'esibizione di Vergo affermando che non riesce a trovare un senso, un filo conduttore nelle sue esibizioni e che quindi le sembra che pecchi di personalità: Mika ha reagito, affermando che invece a suo parere la personalità di Vergo è fuori discussione. C'è da dire che la performance del giovane cantante palermitano, che si è esibito in una cover di "Oro" di Mango mashuppata con due brani di Rosalia, non ha convinto molti e infatti è andato allo spareggio ed infine è stato eliminato. Mika ed Emma hanno battibeccato un po' (Fedez la settimana scorsa aveva profetizzato: "fra un po' non vi parlerete più"), con la cantante salentina che diceva di essere stata fraintesa e che ad un tratto è sbottata: "O ragionate in italiano o ve lo traduciamo". Una frase che, rivolta a Mika che non è di nazionalità italiana, non è piaciuta al pubblico. https://twitter.com/tenerivfelouis/status/1329548835702644737 https://twitter.com/Y00NGS28/status/1329565424887861248 https://twitter.com/greyseclipse/status/1329563071367569409 Emma Marrone si è sempre schierata dalla parte delle minoranze e dei più deboli: lo ha dimostrato -se ce ne fosse stato ancora bisogno- anche difendendo a spada tratta Blue Phelix dalle offese omofobe ricevuti nelle scorse settimane. E' quindi difficile pensare che volesse avere la meglio su Mika attaccandolo sul suo scarso italiano: probabilmente la frase infelice è stata solo figlia di un eccessivo nervosismo.