Xi Jinping chiede a Meloni di aiutare politica Ue verso Cina a rimanere "positiva" - media

Il presidente cinese Xi Jinping al summit del G20 a Bali

PECHINO (Reuters) - Il presidente cinese Xi Jinping ha detto alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni ieri, al vertice G20 in Indonesia, che spera che l'Italia svolga un ruolo importante nell'aiutare la politica dell'Unione europea verso la Cina a rimanere "positiva" e "indipendente".

Nel loro primo incontro, Xi Jinping e Meloni hanno elogiato i rispettivi Paesi in quanto antiche civiltà, sottolineando la cooperazione della Cina con l'Italia nella lotta contro il Covid-19 e invitando a fare dei rapporti Cina-Italia un "modello per lo sviluppo delle relazioni tra due Paesi con sistemi sociali e background culturali diversi", secondo quanto riportato dall'emittente statale cinese Cctv.

"Spero che l'Italia possa svolgere un ruolo importante affinché l'Ue continui a perseguire una politica indipendente, autonoma e positiva nei confronti della Cina", ha detto Xi Jinping a Cctv.

Il presidente cinese ha anche sottolineato che spera che entrambi i Paesi possano trovare nuovi punti di crescita rispetto alle aree di cooperazione, come l'industria manifatturiera di fascia alta, l'energia green e l'aviazione, mentre Meloni ha detto che l'Italia non approva lo scontro tra fazioni e crede che tutti i Paesi debbano rispettare le differenze e le divergenze reciproche, ha riferito Cctv.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Andrea Mandalà)