Xylella, Centinaio: accordo Stato-regioni grazie a Lega

Pol/Gal

Roma, 30 gen. (askanews) - "Ieri, la Conferenza Stato-Regioni ha dato il via libera allo stanziamento, per il 2020 ed il 2021, di 300 milioni di euro del Piano per la rigenerazione olivicola della Puglia, colpita dalla Xylella, e destinati agli indennizzi, agli investimenti ed alla ricerca. Risultato importante per il comparto, ottenuto grazie al prezioso contributo della Lega che, con il voto favorevole dei suoi assessori regionali all'Agricoltura di Lombardia, Liguria, Veneto e Friuli Venezia Giulia, consente l'immissione di fondamentale liquidità. Siamo, però, alle solite: da una parte, dunque, la dedizione e la buona politica della Lega; dall'altra la farsa del ministro Bellanova e del governatore Emiliano capaci, l'una di intestarsi meriti non suoi, poiché i decreti attuativi approvati sono la conseguenza del "decreto Centinaio", quello da me voluto per affrontare le emergenze in agricoltura; l'altro, che non si presenta al tavolo quando si parla della regione di cui è governatore e delle emergenze che la stessa vive. Gli agricoltori italiani chiedono e meritano di più; servirebbe attenzione, partecipazione, prospettiva e visione d'insieme: del dilettantismo di questi esponenti, non sanno cosa farsene". Così il senatore della Lega Gian Marco Centinaio, già ministro dell'Agricoltura.