Xylella, Emiliano: condanna Ue Italia non riguarda Regione Puglia

Red/Cro/Bla

Roma, 5 set. (askanews) - "Spero di prevenire le sciocchezze di chi non si prenderà la briga di leggere la sentenza europea che condanna l'Italia per le sue lentezze nella lotta alla Xylella. Prima e fondamentale questione: la condanna riguarda tutto il periodo in cui la lotta alla Xylella era sotto la esclusiva responsabilità del governo italiano e dei suoi commissari". Lo scrive Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia su Facebook.

"Seconda questione: la sentenza non riguarda la Regione Puglia che anzi, da quando ha cominciato ad occuparsi della Xylella, gennaio 2016, ha finalmente realizzato un'organizzazione relativa ai monitoraggi e agli abbattimenti che ha soddisfatto i Commissari Europei che dal 2017 non hanno più mosso critiche formali al nostro sistema che anzi è stato indicato come un sistema di riferimento anche per gli altri Paesi europei", aggiunge.

(segue)