Yellen: Usa hanno margine di spesa nonostante aumento del debito

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 24 mar. (askanews) - La segretaria al Tesoro Usa, Janet Yellen, ha ribadito che gli Stati Uniti posso permettersi di investire migliaia di miliardi in progetti per aumentare la produttività nonostante il debito nazionale abbia superato i massimi storici. Sebbene il rapporto debito-Pil sia aumentato oltre il 100%, Yellen ha sottolineato che anni di pressione al ribasso sui tassi d'interesse hanno dato al paese più spazio di spesa.

"I pagamenti degli interessi su quel debito rispetto al Pil non sono aumentati affatto, e quindi penso che sia una metrica più significativa dell'onere del debito sulla società e sulle finanze federali", ha spiegato intervenendo alla commissione bancaria del Senato.

Il paese, secondo la segretaria al Tesoro, dovrà tracciare un percorso più sostenibile una volta che se lo potrà permettere. Gli investimenti in infrastrutture, creazione di posti di lavoro e formazione aiuterebbero gli Usa a "raggiungere la salute fiscale a lungo termine migliorando la produttività economica".

"Certamente non significa che vada tutto bene - ha aggiunto Yellen - a lungo termine dobbiamo aumentare le entrate per sostenere la spesa permanente".