Yemen: attacco dei ribelli Houthi ad Aden, almeno 49 morti

Sono almeno 49 i morti e 48 i feriti negli attacchi condotti dai ribelli sciiti a Aden, seconda città dello Yemen. Lo ha riferito il ministero della salute del governo de-facto riconosciuto dalla comunità internazionale. Uno degli attacchi è stato condotto di miliziani houthi con un drone e un missile balistico, e ha preso di mira una parata militare delle forze degli Emirati arabi uniti, Paese che il mese scorso aveva annunciato la riduzione del numero di soldati impegnati nella guerra in Yemen.

Altri soldati sono morti in un attacco suicida a una stazione di polizia nell'area di Sheik Othman, nel nord della città. Il conflitto nello Yemen, che dura da più di quattro anni, ha creato una delle più gravi crisi umanitarie al mondo. Decine di migliaia di persone, tra cui molti civili, sono state uccise e 3,3 milioni sono ancora sfollati, secondo varie organizzazioni umanitarie.