Yemen, attacco dei ribelli nel sud-ovest: 6 morti -3-

Fth

Roma, 7 nov. (askanews) - "L'ospedale è stato danneggiato dall'attacco a una struttura vicina e il lavoro è stato sospeso per il momento", ha detto a AFP un funzionario dell'ong. La regione sud-occidentale dello Yemen che si estende dallo Stretto di Bab al-Mandeb alla città di Hodeidah, controllata dai Houthi, è stata relativamente tranquilla da quando è entrata in vigore una tregua in questa città portuale.

Alla fine del 2018, le consultazioni in Svezia tra governo e ribelli, sotto l'egida delle Nazioni Unite, hanno portato a un accordo di cessate il fuoco a Hodeida. Nel maggio 2019, le Nazioni Unite hanno segnalato il ritiro degli Houthi dal porto. Il conflitto nello Yemen ha ucciso decine di migliaia di persone, per lo più civili, secondo varie organizzazioni umanitarie, dall'intervento dell'Arabia Saudita nel 2015 a capo di una coalizione militare per sostenere il governo yemenita nella lotta contro il terrorismo. Houthis avanzato. Circa 3,3 milioni di persone sono ancora sfollate e 24,1 milioni, o più di due terzi della popolazione, hanno bisogno di assistenza, secondo le Nazioni Unite, che discutono regolarmente della peggiore crisi umanitaria al mondo.