Yemen, coalizione saudita non inserita in lista nera Onu -2-

red/Mgi

Roma, 31 lug. (askanews) - "Le Nazioni Unite hanno documentato accuratamente gli attacchi spaventosi perpetrati contro i bambini yemeniti da parte di tutte le parti in conflitto, eppure il Segretario Generale non ha inserito la Coalizione nella lista dei responsabili per tutte le gravi violazioni contro i minori perdendo l'occasione di chiedere conto alla Coalizione dell'ennesimo anno di bombardamenti sui bambini nelle loro case e nelle loro scuole.

Questa decisione dimostra che il Segretario Generale ha anteposto la politica ai bambini e che gli Stati che hanno amici potenti possono cavarsela con l'impunità sebbene distruggano le vite dei bambini", ha dichiarato Mohamad Al Asmar, Direttore Advocacy Media e Comunicazione di Save the Children per il Medio Oriente. (Segue)