Yemen, drone uccide leader al-Qaeda legato ad attacco alla Uss Cole

Sanaa (Yemen), 7 mag. (LaPresse/AP) - Fahd al-Quso, uno dei leader di al-Qaeda e tra i maggiori ricercati dall'Fbi per il suo ruolo nell'attacco alla nave Usa Uss Cole del 2000, è stato ucciso da un attacco drone in Yemen guidato dalla Cia. Il missile lanciato dal velivolo senza pilota lo ha colpito mentre stava scendendo dalla sua auto insieme a un altro esponente di al-Qaeda. L'attacco è avvenuto nella provincia meridionale di Shabwa, sostengono ufficiali militari yemeniti rimasti anonimi. Eseguito dopo mesi di operazioni di sorveglianza della Cia e delle forze armate Usa, è stato autorizzato dal governo yemenita che lo ha reso noto quando è stato portato a termine. La taglia che sarebbe stata pagata a chiunque fosse in grado di fornire informazioni che avrebbero portato alla cattura di Quso era di cinque milioni di dollari. L'attacco alla Uss Cole avvenne nel porto di Aden, in Yemen, e provocò la morte di 17 marinai americani e il ferimento di altri 39.

Ricerca

Le notizie del giorno