Yemen, Ong: escalation violenze a Aden rischio per vita bambini -4-

Fth

Roma, 29 ago. (askanews) - Save the Children chiede alle parti in conflitto coinvolte ad Aden di impegnarsi a mettere fine alle violenze, in un'area dove vivono circa 1,1 milioni di civili, di cui il 70% ha già bisogno di assistenza.

L'Organizzazione chiede alle parti interessate di mettere in campo azioni efficaci per garantire la protezione dei civili, tra cui il ritiro dalle aree popolate, e di astenersi dall'utilizzare armi esplosive in queste zone. Deve essere infine consentito l'accesso umanitario alle organizzazioni in modo da fornire alle comunità l'assistenza di cui hanno bisogno.

Nella prima metà del 2019, Save the Children ha fornito supporto a 206.000 persone ad Aden, di cui più della metà sono bambini che hanno beneficiato di programmi di protezione, salute e istruzione.