Yemen, Onu: secessione del Sud "è una minaccia reale"

Fth

Roma, 20 ago. (askanews) - Nello Yemen la secessione del Sud dal resto del Paese "è diventata una minaccia reale". Così l'inviato Onu per lo Yemen, Martin Griffiths, in una seduta tenuta oggi al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, come riferiscono media arabi.

L'avvertimento di Griffiths arriva a seguito dell'escalation di scontri tra i filo governativi nel Sud del Paese, dove le forze separatiste sostenute dagli Emirati Arabi hanno lanciato lo scorso 10 agosto un'offensiva contro le forze del presidente Abd Rabbo Mansour Hadi appoggiate dall'Arabia Saudita; una spaccatura che rivela profonde divergenze di visione tra Riad e Abu Dhabi che sono i principali partner della coalizione panaraba da quasi quattro anni impegnata in una campagna militare per sconfiggere i ribelli Houthi che controllano il Nord del Paese e la capitale Sana'a. (Segue)