Yemen, Onu: Usa, Gb, Francia possibili complici di crimini guerra

A24/Pca

New York, 3 set. (askanews) - Stati Uniti, Regno Unito e Francia potrebbero essere considerati complici dei crimini di guerra commessi in Yemen, dato che hanno fornito armi, sostegno logistico e d'intelligence alla coalizione guidata dall'Arabia Saudita, che ha ucciso migliaia di civili e affamato la popolazione come tattica di guerra. A sostenerlo è un rapporto delle Nazioni Unite.

Gli investigatori hanno trovato dei potenziali crimini commessi da entrambi i fronti e hanno sottolineato il ruolo dei Paesi occidentali a sostegno degli Stati arabi e dell'Iran ai ribelli Houthi; la guerra in Yemen è iniziata quattro anni fa.