Yemen, premier e cinque ministri fanno ritorno ad Aden

Coa

Roma, 18 nov. (askanews) - Il primo ministro yemenita Maeen Abdulmalik e i ministri del suo governo sono tornati oggi nella città portuale di Aden dopo un accordo di condivisione del potere con i separatisti del Sud.

"Abdulmalik e cinque ministri sono tornati ad Aden in attuazione dell'accordo di Riad", ha detto una fonte governativa, citata dall'agenzia Anadolu a condizione di anonimato.

I ministri dell'esecutivo riconosciuto dalla Comunità internazionale avevano in programma di tornare ad Aden la scorsa settimana, ma il loro ritorno è stato ritardato a causa di alcune divergenze nell'interpretazione dei termini dell'accordo.(Segue)