Yemen, premier e cinque ministri fanno ritorno ad Aden -3-

Coa

Roma, 18 nov. (askanews) - Lo Yemen è in preda a violenza e caos dal 2014, quando i ribelli Houthi hanno invaso gran parte del paese, tra cui la capitale San'a. La crisi si è intensificata nel 2015 quando una coalizione militare a guida saudita ha lanciato una devastante campagna aerea volta a ripristinare l'ordine, annullando i successi ottenuti dagli Houthi.

Da allora, si ritiene che decine di migliaia di yemeniti, inclusi numerosi civili, siano stati uccisi nel conflitto, mentre altri 14 milioni sono a rischio di fame, secondo le stine delle Nazioni Unite.