Yemen, ribelli Houthi annunciano stop ad attacchi Arabia Saudita

Dmo

Roma, 20 set. (askanews) - I ribelli yemeniti Houthi, sostenuti dall'Iran, hanno annunciato di voler fermare tutti gli attacchi contro l'Arabia Saudita nel quadro di un'iniziativa di pace destinata a mettere fine al conflitto che dura da cinque anni.

Il presidente del Consiglio politico degli Houthi, Mehdi Mashat, ha annunciato in un discorso in occasione della conquista da parte dei ribelli della capitale Sanaa il 21 settembre 2014, "lo stop a tutti gli attacchi contro il territorio dell'Arabia saudita", auspicando "che questo gesto avrà come risposta un gesto ancora più forte" da parte dei sauditi che guidano la coalizione internazionale contro gli Houthi, ha reso noto la tv dei ribelli Al-Massirah.

L'annuncio arriva a pochi giorni dal lancio di droni e missili contro stabilimenti petroliferi di Riad, rivendicati dagli Houthi.