Yemen, separatisti pronti a sostegno Haftar in lotta per Tripoli -2-

Fco

Il Cairo, 12 ago. (askanews) - "Siamo pronti ad assistere i nostri fratelli in Libia, a offrire loro la nostra conoscenza ed esperienza nel contrastare i militanti che hanno il pretesto della legittimità. L'unica differenza è nella loro ubicazione, gli sponsor restano gli stessi: Qatar e Turchia", ha aggiunto Bin Breik.

Sabato, dopo diversi giorni di aspri combattimenti, il Consiglio di Transizione del Sud ha conquistato il palazzo presidenziale Maashiq ad Aden, sconfiggendo i suoi ex alleati, le forze fedeli al presidente Abd Rabbuh Mansur Hadi riconosciuto dalla comunità internazionale. I combattimenti hanno già provocato almeno 40 vittime e oltre 260 feriti. (Segue)