New York alza a 21 anni l'età per acquisto armi semiautomatiche

New York armi semiautomatiche
New York armi semiautomatiche

Serve porre un freno al libero acquisto di armi negli Usa, dove l’alto numero di sparatorie resta una piaga difficile da scalfire. Dopo la strage di Buffalo e la sparatoria del Texas, lo Stato di New York ha imposto una nuova limitazione.

New York alza l’età per l’acquisto di armi semiautomatiche

Dopo la morte di 31 persone nelle stragi di Buffalo e del Texas, New York ha imposto nuove restrizioni sull’acquisto di armi. In particolare, passa da 18 a 21 anni l’età per l’acquisto di fucili semiautomatici.

Intanto, rivolgendosi alla nazione, il presidente Joe Biden ha dichiarato: “Dobbiamo fare qualcosa questa volta” sulle armi: “non si tratta di strappare le armi a qualcuno o diffamare chi ha armi legalmente”, ma sottolinea: “Quante altre carneficine siamo disposti ad accettare?”.

Biden ha esortato il Congresso ad accelerare sull’introduzione di leggi più severe che regolino il controllo delle armi da fuoco, nonostante le ostilità della destra repubblicana e della lobby del settore. Le tutele esistenti per l’industria delle armi sono per il presidente americano “oltraggiose” e “devono finire”. Per Biden sono “incoscienti” i repubblicani che ostacolano il dibattito in Senato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli