1 / 10

Un’assurda sfilata a New York

Una coppia di stilisti berlinesi ha debuttato alla Fashion Week di New York con una collezione molto originale, al limite dell’assurdo.
(Photo by Frazer Harrison/Getty Images For NYFW: The Shows)

New York, l'assurda sfilata durante la Fashion Week

Una coppia di stilisti berlinesi ha debuttato alla Fashion Week di New York con una collezione molto originale, al limite dell’assurdo. Nan Li e Emilia Pfohl, designer del brand Namilia, hanno presentato la loro collezione Primavera / Estate 2018, dove compaiono grosse protuberanze davanti ai seni, vagine di tessuto per decorare gonne, giacche e scarpe.

Sicuramente non è una collezione prêt-à-porter. 


Nan Li e Emilia Pfohl, designer del brand Namilia, hanno presentato la loro collezione Primavera / Estate 2018.

(Photo by Frazer Harrison/Getty Images For NYFW: The Shows)

Tra le creazioni anche abiti con dettagli a forma di vagina sulle giacche, gonne e scarpe.
(Photo by Frazer Harrison/Getty Images For NYFW: The Shows)

Un’altra creazione di Namilia durante la sfilata a New York.

(Photo by Frazer Harrison/Getty Images For NYFW: The Shows)

La coppia di designer ha detto di utilizzare la moda come ‘strumento per esprimere ciò in cui credono, i loro conflitti e i loro sogni”.
(Photo by Frazer Harrison/Getty Images For NYFW: The Shows)

Non è la prima volta che gli stilisti hanno utilizzato parti intime nelle loro creazioni. Per la sfilata Primavera / Estate 2016 hanno decorato gli abiti con disegni fallici.

(Photo by Frazer Harrison/Getty Images For NYFW: The Shows)

L’abito finale della sfilata di Namilia è stato un maestoso abito in stile Maria Antonietta che occupava tutta la passarella. Anche qui l’ampia gonna era decorata da vagine.

(Photo by Frazer Harrison/Getty Images For NYFW: The Shows)

 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità