New York, prima edizione di Shakespeare all'asta da Sotheby's

(Adnkronos) - Una copia originale del 'First Folio' di William Shakespeare - la prima edizione delle opere del drammaturgo inglese - del valore stimato di 2,5 milioni di dollari, sarà battuta all'asta il mese prossimo. Il libro, stampato quasi 400 anni fa, è uno dei meno di 20 rimasti in mano a privati, secondo quanto annunciato dalla casa d'aste Sotheby's. Curata dai colleghi dello scrittore John Heminges e Henry Condell, l'edizione comprende 36 opere teatrali, la metà delle quali non era mai stata stampata prima.

Anche se 18 dei lavori di Shakespeare erano stati pubblicati nel formato in quarto prima di questa data, il First Folio rappresenta la sola fonte attendibile per circa venti opere del drammaturgo. La copia sarà esposta nelle gallerie londinesi di Sotheby's fino al 15 giugno, prima di essere messa all'asta a New York il 7 luglio, dove si stima che ottenga tra 1,5 e 2,5 milioni di dollari.

Secondo Sotheby's, l'edizione messa all'asta potrebbe essere l'unica copia ad avere una prima provenienza scozzese. Al Folio manca la famosa pagina del frontespizio con l'immagine di Shakespeare, che potrebbe essere stata rimossa o rubata nel corso degli anni per essere incorniciata come un ritratto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli