Youtuber posta per sbaglio un video in cui maltratta il suo cane: furia del web

Guai per la youtuber Brooke Houts: il video del dobermann maltrattato fa il giro del web

Si chiama Brooke Houts ed è una vlogger di Youtube che gestisce un canale con 330mila iscritti: ha 20 anni, è di Los Angeles e soprattutto ha un cane, un dobermann di nome Sphinx.

La giovanissima Youtuber in questi giorni si è resa protagonista di un controverso video che per sbaglio ha postato in rete dove ha sgridato e picchiato il suo cane: come si è accorta dell’enorme errore, ha tolto il filmato da Yt affrettandosi a pubblicarne uno nuovo tagliando le scene sconvolgenti, ma l’indignazione di semplici seguaci e animalisti convinti l’ha portata a rimuovere anche il secondo video.

GUARDA IL VIDEO DEL DOBERMANN CON LA SUA PADRONA: ATTENZIONE, LE IMMAGINI SONO FORTI

Le immagini in cui Brooke Houts maltratta il suo dobermann hanno ottenuto in men che non si dica 500 mila visualizzazioni e scatenato contro di lei un pubblico J’accuse in cui sono intervenuti anche alcuni vip e esponenti in vista dell’associazione animalista PETA. La youtuber ha provato a scusarsi su Twitter, tuttavia le sue parole non hanno sortito l’effetto sperato:

“Mi scuso con chiunque si sia sentito offeso dal video. Innanzitutto, vorrei parlare del video integrale. Nel giorno in cui quel video è stato girato, le cose nella mia vita non stavano andando bene. Non intendo giocarmi la ‘carta della vittima’ o cose del genere, ma voglio solo sottolineare che raramente mi arrabbio nel modo in cui si vede in quel video”.

https://twitter.com/brookehouts/status/1158906113741299712

LEGGI ANCHE: >> Cagnolina abbandonata salta dal treno e percorre 200 km per tornare dalla padrona, ma... La storia triste di Maru

Sottolineando di aver esagerato, ha comunque ribadito di non aver mai maltrattato il suo dobermann:

“Quando il mio dobermann mi è saltato addosso con la bocca aperta verso il mio viso io, da padrona, ho dovuto insegnargli che quel comportamento è inaccettabile. Ma voglio chiarire che NON sono una persona che maltratta gli animali in alcun modo”.

Foto@Kikapress