Zaia: autonomia non è secessione ricchi ma piano modernità Paese

featured 1621287
featured 1621287

Roma, 22 giu. (askanews) – “L’incontro è stato positivo, sereno e costruttivo. Ora si tratta di aggiustare ancora il progetto della legge quadro, siamo alle ultime limature ovviamente ascoltando le istanze di tutti coloro che non condividono il nostro progetto, visto e considerato che il percorso è stato fatto, i compiti per casa li abbiamo fatti. Questa non è la secessione dei ricchi ma la volontà di andare avanti con un progetto di modernità e di efficientamento del Paese”. Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, al termine di un incontro al ministero degli Affari Regionali, tra il ministro Mariastella Gelmini e i governatori sull’autonomia.

(IMMAGINI ASKANEWS)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli