Zaia: colaborazione Veneto-Sardegna per sistema sanitario

Cro/Ska

Roma, 5 ago. (askanews) - "Incontrerò il presidente della Sardegna Solinas con tutta la disponibilità della nostra Regione a collaborare a favore della sanità sarda. In un momento di cambiamento stanno guardando al nostro modello sanitario per acquisire buone pratiche e noi siamo pronti e disponibili a studiare quale modello di collaborazione e consulenza può essere messo in atto". Con queste parole il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, raccoglie l'idea di una collaborazione in materia di organizzazione sanitaria con la Regione Sardegna e commenta la non portata a termine nomina del segretario generale della Sanità veneta Domenico Mantovan a commissario temporaneo dell'Azienda Tutela Salute dell'Isola.

"Penso siano comprensibili le difficoltà di far collimare i due ruoli - aggiunge il Governatore -. Ma questo non inficia la possibilità di esaudire le opportunità di aiuto. I legami tra il Veneto e la Sardegna sono profondi e fraterni, a cominciare da Arborea che, non a caso, è comune veneto onorario, avendo una forte presenza di discendenti dei coloni arrivati dalla nostra regione ai tempi delle bonifiche. Per quanto riguarda il dottor Mantovan continuerà a fare quello che ha fatto fino ad oggi: il direttore generale della Sanità della Regione del Veneto".