Zaki: parlamentari scrivono a Draghi, 'ogni sforzo per togliere divieto di lasciare l'Egitto'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 lug (Adnkronos) – "Come parlamentari chiediamo che il governo italiano si impegni con tutte le sue forze affinchè le autorità egiziane esonerino Patrick Zaki dal divieto di lasciare il suo Paese che ancora grava sulla sua persona". E' quanto si legge in una lettera al premier Mario Draghi sottoscritta da un gruppo di parlamentari di diversi schieramenti a partire da Filippo Sensi, Lia Quartapelle, Marianna Madia, Riccardo Magi, Erasmo Palazzotto, Federico Fornaro, Rossella Muroni.

"Chiediamo che il governo faccia ogni sforzo diplomatico e politico affinchè l'Egitto conceda di nuovo a Zaki di poter lasciare il suo Paese per poter concludere il suo ciclo di studi in Italia", si legge tra l'altro nel testo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli