Zaky: l'Egitto respinge il ricorso, resta in carcere

I giudici egiziani del tribunale di Mansura hanno respinto la richiesta di scarcerazione di Patrick George Zaky, il ricercatore egiziano che studia all'Università di Bologna arrestato all'aeroporto del Cairo con l'accusa di danneggiare la sicurezza nazionale, incitare alle proteste e propagandare false notizie. Il 27enne resta quindi in carcere. Secondo quanto riferito dall'Ong Egyptian Initiative for Personal Rights (Eipr), in aula a Mansura erano presenti anche rappresentanti dell'Ue e dell'ambasciata italiana.