Zampa (Pd): Salvini nervoso, Prodi competente su periferie

Tor

Roma, 24 gen. (askanews) - "Comprendo benissimo il nervosismo di Matteo Salvini che, pur avendo avuto da Ministro dell'Interno la possibilità di affrontare il problema dello spaccio e delle periferie, sa di non avere combinato nulla ed è costretto a ricorrere ai citofoni per far credere agli italiani che serva a cambiare qualcosa". Lo ha dichiarato Sandra Zampa, sottosegretario Pd alla Salute ed esponente del Partito Democratico.

"Oggi - ha proseguito- gli ricordo che le periferie bolognesi e italiane sono ben note al Presidente Prodi, il quale non solo le ha percorse in lungo e in largo durante le sue campagne elettorali senza mai sentire l'impulso di citofonare a nessuno ma le ha anche studiate cercando di migliorare. Ammetterà Salvini che dopo l'intenso lavoro politico di anni e anni, Prodi abbia ora il diritto di dire ciò che pensa seduto sul divano di casa propria".