Zampa: presto regole per Natale, cenone con parenti primo grado

Red/Apa
·1 minuto per la lettura

Roma, 10 nov. (askanews) - "Ci sarà un provvedimento che riguarderà Natale: si deve dire che non deve essere un Natale solitario, ma che le famiglie possono riunirsi nel nucleo ristretto, parenti di primo grado, fratelli e sorelle. La gran parte delle restrizioni attuali è bene che restino, magari con un allentamento del rigore per alcuni esercizi". Così, in una intervista sul quotidiano La Stampa, la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, che spiega che "se il trend non muta, nessun servizio sanitario al mondo potrebbe reggere. Se tutto si rivelasse inefficace, nessuno attenderà fino all'ultimo. Bisogna combattere con un elemento fondamentale che è il tempo e nessuno farà tardi, tanto meno il ministro Speranza". Quanto alla gente che troppo spesso non rispetta le regole fondamentali, mascherina e distanziamento sociale, Zampa spiega: "è passata una narrazione minimalista e molti scienziati e molti politici non hanno contribuito a mantenere il rigore necessario".